Unemployed Concentration Camp

Debutta la disturbante serie di Atsushi Kamakura e Rei Akira

Giappone, 2022. La "Legge per la riabilitazione dei non-lavoratori" entra in vigore e la disoccupazione diventa un reato punito con un trattamento mentale obbligatorio che trasforma i neet in lavoratori iperqualificati, reinserendoli in modo produttivo nella società.
Alcuni anni dopo, anche Tatsuya Kamijo, brillante e facoltoso, perde il lavoro. Privo di un posto fisso e di un reddito sufficiente, il ragazzo si rassegna a subire la riprogrammazione del cervello, ma anziché in riabilitazione, viene spedito in un disumano campo di concentramento...

Se non avete paura delle storie forti e degli scenari distopici, questo mese preparatevi a immergervi nel disturbante mondo di UNEMPLOYED CONCENTRATION CAMP (Mushoku Kyousei Shuuyoujo), serie scritta da Atsushi Kamakura e disegnata da Rei Akira.

Vi siete mai chiesti come potrebbe essere un futuro dominato dall'utopia della piena occupazione? La risposta è in questo seinen manga crudo e sconvolgente, che unisce le atmosfere thriller a quelle horror.

Il lavoro esiste per le persone, o le persone esistono per il lavoro? Uno spinoso dilemma da cui scaturisce un dramma dai complessi risvolti sociali e psicologici, che prende corpo in un sistema coercitivo spietato che annienta l'individuo e cancella la sua dignità.

Che cos'è il campo di concentramento dove è finito Tatsuya? E qual è lo scopo delle attività che vi vengono svolte?

Adrenalina, brivido e interrogativi scottanti vi aspettano tra le pagine del volume 1 di Unemployed Concentration Camp, in fumetteria e online dal 7 giugno!

© Atsushi Kamakura / Rei Akira / FUTABASHA

Unemployed Concentration Camp 1

Data d'uscita: 07/06/2018

€ 6,50
€ 5,85